IMMERSI NELLA VITA

“Il vento soffia soprattutto nelle pagine dei libri. C’è una magia nel vento. Il vento può inquietare o dare sollievo. Attraverso la scoperta dei libri altrui, scopriamo sempre di più noi stessi”(Cristina Corsini). In linea con lo spirito dell’associazione attenta a promuove il coesistere di pensieri, voci e caratteristiche differenti, che però insieme costituiscono il prisma sfaccettato e nello stesso tempo ricco dell’umano, l’associazione Ànemos ha proposto venerdì primo luglio a Palazzo Bisaccioni, la voce interiore e luminosa di Giuliana Geusa.

IL MISTERIOSO ZOPPICARE DELL’UOMO

Claudio Bazzocchi, studioso di filosofia politica, attraverso il suo ultimo libro IL MISTERIOSO ZOPPICARE DELL’UOMO edito da Meltemi nel 2020, ci fa misurare con un interrogativo che l’autore definisce “assillo” e cioè come sia possibile contrastare l’individualismo proprietario e come si possa prospettare una vita più appagante, esaltante e felice senza cadere nel moralismo civico ma additando la via del desiderio.
Un testo di filosofia, un libro da studiare, perché non basta leggerlo, nel quale l’autore ci accompagna in un viaggio nella storia e nel mito, iniziando con Adamo ed Eva e finendo con Edipo, in sintesi, un percorso sulla condizione dell’uomo.